SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI A 49 €
Pausa caffè: perché è importante per la produttività sul lavoro

Pausa caffè: perché è importante per la produttività sul lavoro

E’ un momento molto importante che contribuisce ad aumentare addirittura la produttività

La pausa caffè sul luogo di lavoro non è una perdita di tempo ma, al contrario, è un momento molto importante che contribuisce ad aumentare addirittura la produttività. Grazie al relax e alla carica di energia che derivano dalla possibilità di gustare un buon caffè alla macchinetta, si può attenuare lo stress da ufficio e al tempo stesso si ha l’opportunità di favorire la socializzazione con i colleghi: due fattori che servono ad aumentare le performance sul posto di lavoro. A dirlo è addirittura una ricerca scientifica, svolta dagli studiosi dell’Università di Copenaghen guidati da Pernille Stroebaek; i risultati dell’indagine sono stati resi noti attraverso la rivista Symbolic Interaction.

Lo studio

La ricerca ha visto il coinvolgimento di alcuni dipendenti pubblici e ha permesso di verificare che il formarsi di gruppi di colleghi al bar o di fronte alle macchinette da caffè in ufficio si traduce in un vero effetto terapeutico grazie a cui risulta più semplice reggere lo stress lavorativo. Secondo gli studiosi, pause di questo tipo rivestono un ruolo di fondamentale importanza dal punto di vista della socializzazione anche perché favoriscono lo scambio di pareri, non solo di carattere professionale. Al contempo, si può approfittare di momenti preziosi per allentare la tensione che tipicamente deriva da ore e ore di fatica e di lavoro.

Quanti caffè bere

Di conseguenza la pausa caffè può essere considerata un momento della giornata di lavoro in grado di migliorare la produttività in misura significativa. A una condizione, però, e cioè che non si ecceda con il numero di caffè bevuti ogni giorno. L’ideale sarebbe fermarsi al massimo a 4 caffè al giorno, almeno secondo i risultati di una ricerca che è stata pubblicata su Mayo Clinic Proceedings. Sembra, infatti, che con più di 4 tazzine al giorno la salute degli under 55 sia seriamente a rischio. Questo studio è frutto della collaborazione fra l’Università del South Carolina negli Stati Uniti e l’Università del Queensland in Australia; ebbene, si è appurato che oltrepassando le dosi che abbiamo citato crescono di oltre il 50% le probabilità di decesso per una qualunque causa. Tale rischio, invece, pare non sussistere per le persone che hanno più di 55 anni.

Le ricerche scientifiche sul caffè

Viva la pausa caffè, dunque, ma senza esagerare. Nel tempo sono state numerose le ricerche che hanno analizzato il valore delle pause sul lavoro, come quella che è stata effettuata dal dipartimento di psicologia dell’Università di New York. In quel caso l’indagine, supervisionata da Lila Davachi, aveva permesso di scoprire che il cervello ha la capacità di recuperare grazie alle pause e, di conseguenza, viene posto nelle condizioni di rendere di più e meglio; il che ha ripercussioni positive dal punto di vista della produttività sul posto di lavoro.

capsule e cialde delle migliori marchie

Capsule & Coffee per il tuo break in ufficio

Gli imprenditori e i titolari di aziende, pertanto, dovrebbero prendere in esame la possibilità di scegliere le macchine a capsule e cialde e i servizi di Capsule & Coffee per migliorare gli ambienti di lavoro e, in maniera indiretta, favorire la produttività dei propri dipendenti. Macchine e postazioni da caffè per ogni tipo di ufficio ed esigenza; un ventaglio di possibili bevande oltre al caffè espresso, sia calde che fredde. I dipendenti hanno bisogno delle migliori condizioni possibile per rendere, e Capsule & Coffee è in grado di assicurarle, grazie a macchine e servizi, forti di un’esperienza e un metodo di lavoro innovativo.

Fonte  : altarimini.it

Dal 2013 il blog del caffè seleziona ed elabora le ultime notizie dal mondo del caffè. Curiosità, storia, cultura e ricette. Un piccolo mondo dentro Capsule & Coffee, per appassionarvi sempre più.

Post correlati

Lascia un commento