SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI A 49 €
Caffè: gli operatori si preparano ad una nuova crisi

Caffè: gli operatori si preparano ad una nuova crisi

A condividere questa view di mercato sono gli alti funzionari del settore e tra questi troviamo Thomas Hartley, presidente e proprietario di Hartley Transportation

Le catene di approvvigionamento del caffè, già in crisi a causa della pandemia e del clima avverso, rischiano di veder peggiorare ulteriormente la situazione a causa dell’aumento dei costi del petrolio, una situazione che potrebbe indicare un ulteriore aumento dei prezzi del prodotto.

A condividere questa view di mercato sono gli alti funzionari del settore e tra questi troviamo Thomas Hartley, presidente e proprietario di Hartley Transportation, che afferma senza mezzi termini che l’aumento del costo dei carburanti sta colpendo duramente il settore già alle prese con tutta una serie di problemi logistici che includono mancanza di container e di manodopera.

Grafico Caffè by Tradingview

Il caffè è uno tra i prodotti maggiormente colpiti dai problemi alla catena di approvvigionamento e questo perché l’aumento delle spese di trasporto sta aggravando l’impatto sui prezzi di un crollo della produzione in Brasileil più grande esportatore mondiale di caffè, zucchero e semi di soia (i futures sul caffè Arabica sono aumentati del 76%, lo scorso anno, ed hanno fornito una tra le migliori performance all’interno del Bloomberg Commodity Index).

Janet Colley Morse, vicepresidente di Dupuy Group, una società che vede il suo business nello stoccaggio del caffè, afferma che la sua azienda ha problemi ad assumere caricatori e personale amministrativo, e la scarsità di camion pronti ad accedere ai terminal per trasportare il caffè sta generando impressionanti ritardi (fonte John DeMuria, Volcafe).

Il caffè è una delle materie prime più scambiate ed il Brasile ha registrato una domanda record di prenotazioni, ha affermato Luca Scamardella, responsabile commerciale dell’importazione presso la Mediterranean Shipping Company. Le aziende stanno cercando di modificare la capacità e adeguare gli orari e alcune attività sono state dirottate da porti particolarmente congestionati come Long Beach in California a siti con meno backup in altre città, tuttavia, spiegano gli operatori di settore, anche con interventi di questo tipo, la situazione rimane caotica.

Fonte : commoditiestrading.it/

Dal 2013 il blog del caffè seleziona ed elabora le ultime notizie dal mondo del caffè. Curiosità, storia, cultura e ricette. Un piccolo mondo dentro Capsule & Coffee, per appassionarvi sempre più.

Post correlati

Lascia un commento